Casa Vacanze PODERE MONTI Casole d\'Elsa Siena Toscana

Offerte Speciali

Prenota sul nostro sito: migliori tariffe e migliori condizioni di cancellazione

Giorno di arrivo
Giorno partenza
ospiti

Volterra

Volterra

Il paese della Val di Cecina il risultato di un incontro di diversi periodi storici. Volterra conserva un notevole centro storico di origine etrusca, con le sue rovine romane ed edifici medievali, la Cattedrale ed il Palazzo dei Priori, che sono il centro nevralgico della città. L'area circostante offre il deserto "saline" e le "torri" dell'area geotermica di Larderello. Solo 20 minuti da Casa Podere Monti ( 22 km).

Volterra è una delle città più affascinanti che si possono incontrare visitando la Toscana ed è a soli 20 minuti di macchina (22 km) da Casa Podere Monti!


Volterra , cosa vedere?

Teatro Romano, Foro Romano , Bagni Romani: la costruzione del foro  è iniziata col Teatro Romano nel I secolo a.C. Dietro il teatro sono resti di bagni romani risalenti al IV secolo dC. .


Piazza dei Priori: La piazza principale è una delle più impressionanti in Toscana. Sulla piazza si affaccia Palazzo dei Priori, risalente al XIII Sec, il più antico municipio in Toscana. Ancora sulla piazzasi affaciano  il Palazzo Vescovile del XIV secolo e la parte posteriore della grande cattedrale.


Cattedrale e Battistero: Il duomo, o la cattedrale, risale al 1120 quando fu costruito sul sito di una chiesa precedente. Ha una facciata romanica e un ingresso aggiunto nel XIII ° secolo. L'interno è stato modificato alla fine del XVI secolo in stile rinascimentale e presenta un soffitto riccamente decorato e diverse cappelle con affreschi o pannelli in legno e un pulpito in marmo del XII secolo. Il Battistero ottagonale risale al XIII secolo anche se, alcune parti possono essere considerate ancora più antiche . La sua facciata è decorata con strisce in marmo verde e bianco e la cupola risale al XV secolo.


Palazzo Viti: è una delle più belle residenze private d'Italia. Le dodici sale aperte al pubblico sono splendidamente arredate con mobili, porcellane, collezioni di alabastro e altri preziosi oggetti d'arte italiana, europea e orientale.
Il palazzo è stato visitato da re e principi, e registi cinematografici come Luchino Visconti che hanno utilizzato il palazzo come un set cinematografico (nel 1964 Luchino Visconti ha scelto palazzo Viti per il suo film "Vaghe Stelle dell'Orsa"  con Jean Sorel e Claudia Cardinale, che ha vinto il Leone d'Oro del Festival di Venezia. Visitare queste splendide sale affrescate è come rivedere l'atmosfera magica dei tempi passati.
Il palazzo è ancora abitato da discendenti della Famiglia Vitia. Sito ufficiale: Palazzo Viti


Mura e porte medievali: le alte mura del XIII secolo proteggono ancora  il centro storico di Volterra . Nel centro si trovano sei porte , risalenti al XIII e al XVI secolo. Porta San Francesco ha ancora tracce degli affreschi originali. Da Porta San Felice ci sono viste sulla campagna oltre la città. . Uno di loro, la Fonte di Docciola, è stato usato nel Medioevo per fornire acqua per i mulini e l'industria della lana. Vicino al fonte San Felice, costruito nel 1319, ci sono resti della parete etrusca.


Siti etruschi: nel punto più alto di Volterra si trova l'acropoli etrusca con viste panoramiche sulla campagna circostante. Il sito archeologico fa parte di un parco che comprende fondazioni di due templi etruschi, abitazioni del periodo ellenistico, un sistema di cisterne e rovine medievali.


Musei: Il Museo Etrusco di Guarnacci, fondato nel 1761, è stato uno dei primi musuemi pubblici dell'Europa. La grande collezione di manufatti è ospitata nel 13 ° secolo Palazzo dei Priori. Il Museo Civico e la Galleria d'Arte si trovano nel XV secolo Palazzo Minucci-Solaini e comprendono dipinti e opere d'arte dal medioevo al moderno. Un museo di arte sacra è ospitato nel Palazzo Vescovile.


Fortezza Medicea: La fortezza, in cima alla collina della città , è costituita dalla Rocca Antica e dalla Rocca Nuova.


Il parco con la vecchia prigione: parco ben curato all'interno del centro della città.